Chiediamo a gran voce il ripristino della scorta a Pino Masciari

Pino Masciari è un imprenditore calabrese che, a seguito di pressioni, estorsioni e minacce subiti, dal 1994 iniziò a denunciare i fatti di mafia di cui era stato testimone
A seguito di tali denunce, dopo essere stato oggetto di attentati e concrete minacce di morte, nel 1997 fu sottoposto al programma di protezione per i testimoni.
In data 26 marzo 2015, Pino Masciari riceve una scarna comunicazione sulla decisione del Ministero dell’Interno di revocare la misura di protezione fatta eccezione per la regione Calabria, in cui permane il livello di protezione 3 “tutela su auto specializzata”. Un atto inspiegabile anche alla luce delle molte indagini e successivi processi, che stabiliscono quanto la ‘ndrangheta sia profondamente radicata nel nord Italia.
Il M5S indignato per questa revoca della scorta a Pino Masciari, presenterà nei consigli comunali della provincia di Torino e in Città Metropolitana un ODG per la richiesta di ripristino del programma di protezione all ‘indirizzo del Presidente della Repubblica e del Ministro dell’ Interno. Auspichiamo che le istituzioni, a cominciare dai comuni, si uniscano a questa iniziativa a favore della giustizia e della reale lotta alle mafie. il M5S è disponibile a qualunque azione proposta da politica e/o società civile atta a dare appoggio a Pino Masciari che per l’alto senso di giustizia, dopo aver vista stravolta la propria quotidianità ora si trova ad essere solo. Le mafie non dimenticano chi si è opposto al loro dominio! Chiediamo l’attivazione a tutti i livelli per dimostrare che non ci si dimentica di chi lotta contro le mafie!

Gruppo consiliare regionale M5S Piemonte
Gruppo consiliare M5S Città Metropolitana
I gruppi consiliari del MoVimento 5 Stelle della provincia di Torino

Condividi questo articolo!

62total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *