COMUNICATO STAMPA

img_3863

 

Il consiglio comunale del 31 ottobre 2016 si è concluso, con nostra grande soddisfazione, con l’approvazione, all’unanimità, della mozione M5S sulle attività di assistenza tutelare alla persona che impegna Sindaco e Giunta a chiedere alla Regione Piemonte di coprire con il fondo sanitario il 50% dell’assistenza tutelare alle persone non sufficienti e al Ministero della Salute che la stessa assistenza informale fornita dai familiari venga inserita nei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).

E’ stato inoltre votato, sempre all’unanimità, il regolamento per le sale da gioco e gli apparecchi per il gioco (slot machine) al quale abbiamo lavorato insieme alla maggioranza dopo l’approvazione della nostra ultima mozione sul gioco d’azzardo, una collaborazione che ha portato ad un regolamento condiviso e completo per contrastare il gioco d’azzardo patologico.
Anche l’interrogazione sui dati ASL per le patologie tumorali ha trovato d’accordo maggioranza e opposizione e l’assessore si è detto favorevole ad un tavolo tecnico per valutare la possibilità di una indagine epidemiologica ambientale del territorio di Leini e la richiesta all’Arpa di eventuali centraline aggiuntive di rilevazione della qualità dell’aria. L’Assessore Arzenton ha fornito risposte anche per la bonifica dell’area ex Ecolinea, chieste nella stessa interrogazione, attendiamo le analisi delle acque per avere un quadro più completo e vigileremo sulla seconda fase di una bonifica attesa per anni. Per finire, la maggioranza ha assicurato che arriveranno a breve i defibrillatori nelle strutture pubbliche chiesti con una nostra mozione nel 2014, una tutela in più per i cittadini di Leini.
Partecipazione e collaborazione sui temi importanti, chiesta sempre a gran voce dal M5S, porta a questi risultati. Ci auguriamo si prosegua su questa strada anche in futuro, per il bene dei cittadini e del territorio!
MoVimento 5 Stelle Leini

Condividi questo articolo!

54total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *