Il Movimento 5 Stelle Leini augura a tutti Buon Anno!

buon2017

Anche il 2016 volge al termine ed è tempo di bilanci.
Come gli anni passati il nostro lavoro di cittadini nelle Istituzioni ci ha visti impegnati su molti argomenti e problemi del nostro territorio.
Tra le moltissime mozioni presentate, alcune, fortunatamente, sono state approvate. Le due di cui andiamo più fieri riguardano l’apertura di uno sportello per il microcredito e, finalmente, il Question Time del Cittadino. La prima consentirà alle piccole imprese, non bancabili, di ottenere le garanzie necessarie per accedere al credito, un’azione concreta per aiutare le nuove attività o quelle in crisi. Il Question Time permetterà ai cittadini di Leini di presentare domande in forma scritta a Sindaco o assessori e alle quali verrà data risposta, consentendo l’intervento dei cittadini che hanno presentato le domande, nella mezz’ora prima dell’apertura del Consiglio Comunale. Come dicevamo, queste solo alcune delle proposte presentate, abbiamo portato in consiglio ogni richiesta o problema di cui i cittadini ci hanno parlato, dai problemi sulla viabilità a quelli del verde pubblico, delle scuole, alla situazione delle strutture comunali e le condizioni delle case ATC, ai molti problemi riscontrati nella gestione rifiuti, bonifiche del territorio come l’area ex Ecolinea e l’aria che respiriamo. Non ci siamo risparmiati e nonostante tutto molto resta da fare. Affrontiamo il nuovo anno con rinnovato impegno e più determinati che mai, perchè Il nostro unico interesse è il bene comune. Ci troverete, come sempre, ai nostri banchetti il sabato e alle riunioni aperte del mercoledì, cittadini tra i cittadini, perchè solo insieme potremmo cambiare le cose e regalarci un futuro migliore.

Il Movimento 5 Stelle Leini augura a tutti voi, Buon Anno!!

Emergenza smog

11 sindaci preoccupati per la salute dei propri concittadini, spiace notare la mancanza, tra i nomi, del sindaco di Leini, nonostante sia tra i comuni interessati dall’emergenza smog e tra gli invitati ad attuare il protocollo regionale per tale emergenza!!

“Il vicesindaco Marco Marocco risponde ai sindaci di 11 Comuni dell’area metropolitana che oggi hanno scritto una lettera alla sindaca metropolitana Chiara Appendino per chiedere “la convocazione urgente del tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria dell’area metropolitana”

c-m

 

Abbiamo difeso la Costituzione.

Con orgoglio abbiamo rappresentato il popolo in ogni seggio, garantendo il legale svolgimento delle operazioni di voto.
Con orgoglio crescente abbiamo assistito alla risposta della gente che è riuscita a stupirci con un’affluenza incredibile.
Con orgoglio e fortissima emozione abbiamo assistito alle operazione di spoglio dei voti.
Il NO ha prevalso in maniera netta con il 62% dei voti e ad ogni scheda votata NO, il nostro pensiero è corso alle fatiche di questa campagna elettorale, fatiche che vengono così ripagate nel migliore dei modi, con un risultato incredibile che riaccende la speranza in un futuro migliore.
I nostri diritti sono salvi, la Costituzione è salva e il momento in cui l’Italia tornerà ad essere governata dal popolo, sempre più vicino.

Non si può attendere oltre, non possiamo permettere di essere trascinati dinuovo in una situazione di governo non eletto dal popolo, ed è per questo che ora occorre dare ancora di più, informare, essere uniti per andare al VOTO SUBITO.

Noi siamo con voi, voi siate con noi, ancora.

vittoria