COMUNICATO STAMPA – “Va tutto bene Madama la Marchesa”.

“Va tutto bene Madama la Marchesa!”

Il titolo di questo comunicato racchiude alla perfezione la situazione leinicese e l’attitudine, della maggioranza Leone, a lodarsi e imbrodarsi nonostante sia ormai chiaro quanto, la loro manifesta incapacità, stia provocando disastri su disastri.
Nell’ultimo consiglio comunale abbiamo quindi assistito all’ennesima sequela di non risposte, di scarica barile sugli uffici e i tecnici, di risposte stringate, pensando forse di non avere il dovere, come il ruolo impone, di rendere conto ai cittadini circa il proprio operato, salvo poi passare ad interminabili minuti di pacche sulle spalle (tra loro) e gridi di giubilo, per una sola azione positiva portata a casa.
Molte delle interrogazioni presentate dal M5S Leini chiedevano conto delle strutture sportive della Cittadella, di come vengono gestite dal comune e delle intenzioni future. Il quadro che ne è emerso, oltre ad essere preoccupante, è assolutamente desolante. Le strutture, basta recarsi in loco, sembrano cadere a pezzi, per quelle gestite direttamente dal comune, la normale manutenzione e il controllo, diventano irraggiungibili chimere e i costi di gestione, per volontà dell’instancabile assessore allo sport di affidare sempre meno strutture, superano largamente gli introiti portati dalle concessioni temporanee. Per quelle affidate, il solerte assessore, sembra soffrire di una terribile miopia a fasi alterne dal momento che continua ad ignorare un gestore inadempiente, che ha prodotto un buco di 160.000,00 euro, che non richiede permessi (a detta dell’assessore stesso in consiglio) per installazioni all’interno e all’esterno della struttura, lasciando continui ad operare e gestire l’impianto nonostante la palese violazione di molti articoli della convenzione, mentre ad altri gestori le convenzioni vengono applicate ala lettera tanto da sciogliere il contratto e cacciarli, altri si lasciano annualmente con l’incubo di bandi dell’ultimo secondo, sempre che l’assessore non si svegli con il piede sbagliato e decida di non indirli affatto e di aggiungere altre strutture da gestire a spese dei cittadini di Leini.
Ma, a sentire loro, va tutto bene e non si azzardino, questi fastidiosi consiglieri di opposizione, a mettere in dubbio quanto, la maggioranza, sappia amministrare bene il nostro comune e quanti miglioramenti abbia apportato, nonostante le strutture sportive, la viabilità, le mediazioni fallite tra società sportive e pessime soluzioni finali, i parchi abbandonati, le strade dissestate, i commercianti del centro a cui la nuova viabilità ha decimato i clienti e che vengono ignorati, i cittadini diventati trasparenti e inesistenti, il confronto con chiunque non la pensi come loro rigettato, nonostante tutto questo, va tutto bene, state buoni e tranquilli fino al prossimo voto, quando li sentirete, di nuovo, promettere tutto quello che si sono rifiutati di fare in quasi 5 anni!!!
Movimento 5 Stelle Leini